Europei Under 20: Spagna troppo forte, Italia d'argento

Scritto da: -

mellipugnofibaeurope.jpg

Peccato. L’Italia esce sconfitta dalla Spagna (82-70) nella finale dell’Europeo Under 20 e deve accontentarsi della medaglia d’argento. Resta comunque una grande impresa da parte degli azzurrini, soprattutto con il trionfo nella semifinale contro la favorita Francia, in un’avventura continentale in cui pochi pensavano potesse arrivare un traguardo così prestigioso. Per il biancorosso Nicolò Melli 9 punti e 7 rimbalzi nella gara odierna.

La squadra iberica è più forte ed è, soprattutto, più brava a gestire i momenti decisivi della partita, con il solito Nikola Mirotic (29 punti e 11 rimbalzi) impossibile da fermare per la formazione di Sacripanti. Gli iberici mettono un primo break nel secondo quarto (14-3) per andare in doppia cifra di vantaggio, poi, quando l’Italia torna a -4 (38-42 al 21′) con una tripla di Alessandro Gentile, sfrutta le numerose azioni forzate e palle perse degli azzurrini per issarsi fino al +17.

Una buona difesa consente agli azzurrini di tornare a sperare sul -8 a metà ultimo periodo, ma, prima, Melli è piuttosto sfortunato con una tripla ed un tiro dall’angolo che entrano ed escono dal canestro, poi un paio di chiamate arbitrali contestate chiudono il match. Come detto, resta un grandissimo torneo, che consente all’Italia di tornare sul podio di categoria dopo quattro anni (Bronzo nel 2007) e permette di pensare ad un futuro interessante per il nostro basket.

(foto Fibaeurope.com)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!